Home / Agenda / LA SALUTE DI PROSSIMITÀ E LE SFIDE DELL’ASSISTENZA TERRITORIALE

LA SALUTE DI PROSSIMITÀ E LE SFIDE DELL’ASSISTENZA TERRITORIALE

Continua il percorso di presentazione e confronto con studiosi e professionisti del “Manifesto per una salute di prossimità. La ricalibratura dell’assistenza territoriale del SSN a partire dalla centralità della persona”.

Il documento, costruito dal gruppo Salute della Rete Welfare Responsabile, costituisce una proposta di lavoro aperta al contributo di tutti. Il prossimo appuntamento è a Milano il 28 novembre 2022, ospite del Corso di laurea magistrale in Modelli e strumenti per la gestione del welfare e dello sviluppo sostenibile, Facoltà di Scienze Politiche e Sociali.

Sarà possibile partecipare anche in remoto, collegandosi al link presente sulla locandina.

Programma

Introduce e coordina: Gian Paolo BARBETTA, Coordinatore LM in Politiche pubbliche, curriculum MOST, Università Cattolica di Milano

Saluti di Guido MERZONI, Preside Facoltà di Scienze Politiche e Sociali, Università Cattolica del Sacro Cuore e Vincenzo CESAREO, Coordinatore della Rete Welfare Responsabile

PRESENTAZIONE DEL MANIFESTO DELLA SALUTE DI PROSSIMITÀ

Linda LOMBI, Ricercatrice, Università Cattolica del Sacro Cuore

TAVOLA ROTONDA

Sfide e prospettive per la ricalibratura dell’assistenza territoriale del SSN

Coordina Nicola PASINI, Professore Associato, Università degli Studi di Milano

Intervengono:

  • Walter BERGAMASCHI, Direttore Generale ATS MILANO
  • Michele COLASANTO, Professore Emerito, Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Linda LOMBI, Ricercatrice, Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Fabio LUCCHINI, Ricercatore, Università eCampus
  • Stefano NERI, Professore Associato, Università degli Studi di Milano
  • Luca PESENTI, Professore Associato, Università Cattolica del Sacro Cuore

DIBATTITO

Controlla anche

UNA CARITÀ OPEROSA E RESPONSABILE: LA CONGREGA DELLA CARITÀ APOSTOLICA DI BRESCIA

Il progetto “Welfare Responsabile”, fin dai suoi inizi nel 2015, ha un importante interlocutore e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.